LA NOMINA

Francesco Revelli nuovo presidente dell'Automobile Club Cuneo

La nomina è avvenuta nel corso dell'ultimo comnsiglio direttivo: il vice è Roberto Rolfo, imprenditore di Bra

CUNEO. Francesco Revelli, 76 anni, di Peveragno, è il nuovo presidente dell’Automobile Club Cuneo. La nomina di Revelli, che ricopriva già la carica di vice presidente all’interno dell’Automobile Club Cuneo, è avvenuta nel corso dell’ultimo consiglio direttivo svoltosi negli scorsi giorni nella sala convegni dell’ente, in piazza Europa 5, a Cuneo. La carica di vice-presidente sarà ora esercitata da Roberto Rolfo, imprenditore di Bra.

Nell’insediarsi ai vertici dell’Automobile Club Cuneo, Revelli ha rivolto un pensiero al suo predecessore nonché storico presidente dell’Aci cuneese, Brunello Olivero, mancato poche settimane fa: “Accetto con grande piacere e senso di responsabilità questa nomina. Non posso non ricordare il nostro ex presidente Brunello Olivero, uomo di grande onestà che ha gettato le basi, anche future, per un’ottimale gestione dell’Automobile Club Cuneo, di cui per 48 anni è stato indiscussa guida e punto di riferimento. Un compito che ha saputo svolgere con grande capacità, immensa onestà e dedizione, sempre accorto nelle richieste da sottoporre ai diversi interlocutori del nostro sodalizio a vantaggio dei suoi tanti soci”.

Francesco Revelli ha ricoperto in passato importanti incarichi politici: è stato consigliere regionale dal 1970 al 1985; assessore provinciale con delega ai Trasporti e alle Reti e infrastrutture dal 1997 al 1999, mentre dal 1999 al 2004 è stato vice presidente della Provincia di Cuneo. Sindaco del Comune di Limone Piemonte (di cui è ancora oggi consigliere) dal 2009 al 2014, ha anche svolto notevoli ruoli in diverse società.

Categoria:

Regione: